English | Italiano

You must be of legal drinking age to enter this site.
Please select your date of birth below.

Per poter accedere a questo sito web è necessario aver raggiunto il limite di età stabilito per il consumo di bevande alcoliche. Si prega di inserire di seguito la propria data di nascita.

Questo sito web utilizza cookie, in particolare acconsente l'invio di cookie di terze parti (social network e google analytics) al fine di migliorare la navigazione. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie - per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la Privacy Policy. (Cookie Policy)

Please enjoy our wines responsibly.
©2017 Ruffino Import Company, Rutherford, CA

la nostra storia

Gabriele
Gabriele Tacconi
L'enologo

L'approccio di Gabriele Tacconi all'arte del far vino è legato ad un principio chiave: rispettare lo stile Ruffino, una firma invisibile sviluppata lentamente in quasi 140 anni di storia. “Il vero stile che adottiamo qua è lo stile Ruffino, uno stile fatto di tradizione, eleganza e bevibilità. E' uno stile che io, insieme al mio team, tratto con enorme rispetto”, ci spiega.

In cuor suo Gabriele ha sempre saputo che il suo lavoro sarebbe stato nel mondo del vino. Dopo la laurea in enologia all'Università di Milano, Gabriele si trasferisce in Francia, a Montpellier, per lavorare all'Institut Cooperatif du Vin. Poi il ritorno in Italia, per ricoprire la posizione di enologo in un'azienda siciliana, infine l'approdo in Ruffino nel 1998. Un'esperienza, quella in Ruffino, fortemente voluta proprio per inseguire la grande passione per i vini e la tradizione toscana.

Nei suoi primi 11 anni in Ruffino, Gabriele affina il suo talento come assistente enologo, imparando tutti i segreti e le finezze che si nascondono dietro un grande vino toscano. Dal 2009 ricopre la carica di enologo e adesso è il primo responsabile della creazione di tutti i vini Ruffino, inclusi i più prestigiosi come Riserva Ducale, Riserva Ducale Oro e Modus.

“Provo grande passione ed amore per la Toscana, i suoi paesaggi, la sua storia e la pregevole qualità dei vini che qua è possibile ottenere” racconta Gabriele. “A Ruffino tutti siamo orgogliosi di rappresentare lo stile Ruffino, inconfondibile e apprezzato in tutto il mondo per l'eleganza dei suoi vini. Lavoriamo duro perché l'elevata qualità che Ruffino da sempre produce possa continuare immutabile in futuro”.

Gabriele vive a Pontassieve, vicino Firenze, con la moglie americana Tasha. Nel tempo libero ama produrre l'aceto balsamico tipico della sua città natale, Modena, adora rilassarsi cucinando, in special modo la pasta fatta in casa. L'altra grande passione di Gabriele sono le moto con cui ama fare lunghi fuoristrada e –quando i tempi del vino lo consentono – veri e propri tour nei deserti africani.

Beppe
Beppe d'Andrea
Global Ambassador

Beppe d'Andrea incarna perfettamente lo stile di vita italiano, quella capacità innata di abbinare l'amore per il vino alla passione per la buona tavola. In una parola, gusto. Beppe inizia la sua vita nel mondo del vino all'inizio degli anni '80 come cantiniere per diverse cantine prima in Piemonte e poi in Toscana. In quegli anni diviene uno dei protagonisti dell'associazione Slow Food nel Chianti Classico, una delle condotte più importanti dell'associazione che su scala mondiale promuove e protegge le tradizione e la cultura del cibo.

Nel 1987 Beppe inizia la sua storia in Ruffino. Inizialmente lavora in vigneto, poi passa in cantina, occupandosi come cantiniere prima della vinificazione dei bianchi, quindi dei vini rossi e dei Chianti Classico man mano che l'esperienza cresceva. Nel 1989 inoltre consegue la certificazione professionale quale Sommelier AIS. Nel 1995 Beppe, innamorato della Toscana, persona solare, carismatica e oratore entusiasta diviene Brand Ambassador di Ruffino.

Oggi, in qualità di Senior Global Brand Ambassador, accoglie ospiti da tutto il mondo che giungono in Toscana per visitare le tenute Ruffino. Spesso inoltre viaggia per fare arrivare Ruffino e le sue storie agli appassionati di vino di tutto il mondo.

Nel suo tempo libero, Beppe ama giocare a rugby e lo fa per una squadra amatoriale di veterani, i Ribolliti Firenze. Inoltre adora passare il tempo in relax tra i fornelli con particolare predilezione per il pesce fresco, pasta e pizza fatte in casa, tartufo e immancabilmente bistecca fiorentina. Si gode inoltre gli splendidi scorci della campagna toscana con ampi giri in sella alla sua moto.